GIULIO FENYVES


Esperto di disegno urbano e di architettura pubblica, di restauro e di recupero degli edifici. Ho progettato scuole, luoghi museali, teatri e stadi, in Italia e all'estero.

Mi sono laureato nel 1995 al Politecnico di Milano, dove oggi insegno. Dopo importanti collaborazioni nel 2001 ho fondato Arco Associati.

I miei progetti si fondano sulla lettura e sul rispetto critico dei luoghi, dei materiali fisici e storici, della tradizione culturale e disciplinare. Ogni progetto è universale e unico allo stesso tempo. La lingua dell'architettura è classica anche quando moderna.

Vivo e lavoro a Milano.

CURRICULUM VITAE

CONDIVIDI

Giulio Fenyves

SAN SIRO


Il progetto per la conservazione, la rivalutazione e la trasformazione in Experience Stadium



10 risposte, più una


Il lavoro proposto intende essere un proposito di salvaguardia, di ristrutturazione, di valorizzazione e di rilancio dell'impianto complessivo di San Siro e del suo inserimento all'interno di una logica di sistema che Milano, solo Milano sa offrire.

In un'epoca in cui le discipline dell’architettura e dell’urbanistica sono - troppo spesso - soggiogate a logiche di marketing e privatistiche insieme a visioni avulse dai contesti fisici e storici, proponiamo un contributo professionale, civico e culturale, scientifico e concreto, che muova dal punto di vista complementare a quello degli importanti club milanesi, ovvero dal punto di vista della Città di Milano, ponendo al centro le ragioni critiche di luogo e di valore pubblico.

Il nostro lavoro, in sintesi, intende dimostrare la fattibilità tecnica e la realizzabilità economica e temporale, di un processo di ristrutturazione e trasformazione dell’attuale, bellissimo ma tradizionale stadio di San Siro, in un ottica di Virtual, Smart, Green & Experience Stadium.

Perché, se è vero che il significato e valore dello Stadio di San Siro quale monumento allo sport, all’ingegneria e alla città, rimane imprescindibile, è altrettanto vero che lo stadio del futuro non può non essere dotato di sistemi organici ad una economia del calcio sempre più articolata e ricca di contenuti di comunicazione, di marketing e di offerta di servizi perennemente aperta e collegata al mondo esterno, reale e virtuale.


Leggi tutto


PRESENTAZIONE DEL 31 01 2024


CONDIVIDI



Arco associati | SAN SIRO

LAVORI IN CORSO

MUNICIPIO A BARANZATE

Una nuova centralità nel tessuto urbano, il progetto del nuovo Municipio di Baranzate si è fondato su un principio di ricomposizione e di riorganizzazione degli spazi di relazione: ne è derivato un impianto unitario, segno di demarcazione e insieme connessione di assetti insediativi differenti (la piazza pubblica, i giardini privati, la cascina, il campo giochi, il caseggiato, ecc.). La Chiesa di Mangiarotti e Morassutti, generatrice e ispiratrice..

Leggi tutto

LAVORI IN CORSO

ASILO NIDO A PAGAZZANO

Un'architettura rivolta e dedicata a fruitori che non conoscerò mai nè loro conosceranno mai me. In mezzo il progetto, l'idea. Pochi soldi e stretti spazi di manovra... ah che guaio queste normative sempre più asfissianti e ridondanti. Ma viene in mente e ci salva il concetto di cura, cura del prossimo, del più debole, del significato. La sintassi è sempre quella: muri diritti, pause, appoggi. L'edificio è in costruzione nella bassa bergamasca, 500 mq, un piano fuori terra, struttura in cemento armato.

Leggi tutto

LAVORI IN CORSO

SPAZI PUBBLICI A NOVATE MILANESE

L’intervento di riqualificazione intende rafforzare l’identità di luogo attraverso la definizione di una rinnovata scenografia urbana capace innanzitutto di valorizzare l’esistente in tutte le sue declinazioni. Scorci, prospettive, allineamenti, coperture, inquadramenti:sarà certamente rinnovata la percezione e la fruizione di questo ambito urbano. In particolare l’intervento consiste in opere di demolizione e rimozione dell’attuale pavimentazione e nella ricostruzione a regola d’arte in pietra di Luserna e altre pietre e materiali secondo un nuovo disegno. A ciò si aggiungono opere complementari di arredo, di illuminazione pubblica e di finitura.

Leggi tutto

IN PRIMO PIANO

NUOVA SEDE REGIONE LOMBARDIA


Come sarà questo luogo?
Dalla cascina al grattacielo, mantenendo cortili e ballatoi.



Immaginiamo un Luogo di città, carico di tutti i suoi significati e forme, arricchito di una necessaria attenzione alla qualità ambientale, allo spazio pubblico e collettivo, alla coabitazione, al lavoro secondo un rinnovato rapporto uomo-spazio.
Immaginiamo un luogo che faciliti il transito, che motivi l’incontro, che renda piacevole e sicuro l’attraversamento.
Immaginiamo un luogo ordinato e funzionale ma accogliente e versatile, disponibile ad ospitare attività complesse e diversificate o semplicemente accomodante per la sosta: In tutte le stagioni, dal lunedì alla domenica, dalla mattina presto fino alle ore serali e notturne.
Immaginiamo un luogo capace di permettere l’orientamento, a chi arriva e a chi parte, dalla faccia nuova ma per certi versi familiare e tanto milanese.
Immaginiamo un luogo evocativo rispetto alle forme topografiche e fisiche della città: la Darsena, le “Sciostre”, il “Laghetto”, le “Conche”; ma anche la Galleria, l’Arco della Pace, l’Arena con i suoi giochi d’acqua, gli orti di Brera, l’archetipo dell’architettura lombarda per antonomasia - la cascina lombarda e l’archetipo dell’architettura moderna milanese - il grattacielo Pirelli.
Immaginiamo un luogo adatto a tutti: ai residenti, ai lavoratori, ai semplici passanti, ai turisti che Milano sorprende sempre di più, agli anziani ed ai bambini, a tutti noi che siamo, siamo stati, saremo o potremmo essere diversamente abili.
Un luogo finalmente amico di creature deboli ma fondamentali come piante e insetti, presidio di biodiversità e rappresentativo di un possibile nuovo modello abitativo. Non immaginiamo un luogo del domani, ma dell’oggi.Agio, contaminazione, duttilità: la casa tradizionale per come la abbiamo conosciuta lascerà posto a nuovi modelli sempre più orientati al benessere e alla multifunzione. Non solo luogo di vita privata, di riposo e ristoro: la casa sarà anche ufficio, laboratorio, scuola; palestra, giardino, ristorante; dovrà essere adatta allo smarworking come alla didattica a distanza, alla attività sportiva come a quella ricreativa, in solitaria e in compagnia.


Leggi tutto



CONDIVIDI


IN PRIMO PIANO

NUOVA VITA AL GARAGE TRAVERSI

Arco Associati - NUOVA VITA AL GARAGE TRAVERSI

Giulio Fenyves e Arco Associati, all'interno di un team guidato e coordinato da SPI, redigono il progetto per la ristrutturazione architettonica e funzionale dell'edificio di via Bagutta a Milano.

L'ex garage, progettato da Giacomo De Min, costituisce una cerniera urbana di primaria importanza tra la Piazza San Babila e i tessuti storici.

I chiari connotati di modernità linguistica costituiscono la matrice di un canovaccio progettuale che prevede un ampliamento volumetrico in copertura, l'introduzione di una rinnovata logica distributiva, la definizione di una mai risolta facciata posteriore.

Leggi tutto

CONDIVIDI

IN PRIMO PIANO

MILANO CAPITALE DEL MODERNO

Il volume, curato da Lorenzo Degli Esposti, è una ricognizione critica di quasi un secolo di architettura.
Milano al centro di un territorio fisico e culturale. Oggi come allora. Un pensiero collettivo orientato alla modernità, attraverso ideali e progetti.

Tra questi il Centro Civico a Liscate di Arco Associati .

Leggi tutto

CONDIVIDI

PER LA CITTA'

VISITE DI ARCHITETTURA

Arco Associati ha fondato Visite di Architettura al fine di promuovere attività di studio, approfondimento e impegno culturale quali complementi necessari alla pratica quotidiana del “fare architettura”.

Attraverso Visite di Architettura, in base ad un articolato programma di Visite guidate e Corsi ex-cathedra proponiamo servizi di assistenza e divulgazione culturale inerenti al mondo dell'Arte, dell'Architettura, della Città.

www.visitediarchitettura.com

Leggi tutto

CONDIVIDI

EDIFICI PUBBLICI

CENTRO SPORTIVO A SHEMKIR

Attraverso l'interpretazione dei caratteri di luogo pubblico e in particolare di edificio per l'attività sportiva, la proposta progettuale si delinea intorno ai temi della riconoscibilità morfologica, della emergenza tipologica, della rappresentanza pubblica e dell'identità collettiva.

Il progetto prefigura l'immagine di un impianto architettonico chiaramente disponibile allo sguardo complessivo come alla cattura del particolare, enunciandosi attraverso episodi costruttivi singolari in una accezione didascalica dell'architettura e delle funzioni che ospita. Il nuovo edificio e gli spazi a verde circostanti, si relazionano in chiave morfologica e orografica al prezioso contesto, costituendo complessivamente l'espressione di un unico impianto urbano: segno di demarcazione e insieme connessione di assetti insediativi differenti.

Leggi tutto

CONDIVIDI

EDIFICI PUBBLICI

CENTRO SPORTIVO A DUE CARRARE

Attraverso l'interpretazione dei caratteri di luogo pubblico e in particolare di edificio per l'attività sportiva, la proposta progettuale si delinea intorno ai temi della riconoscibilità morfologica, della emergenza tipologica, della rappresentanza pubblica e dell'identità collettiva.

Il progetto prefigura l'immagine di un impianto architettonico chiaramente disponibile allo sguardo complessivo come alla cattura del particolare, enunciandosi attraverso episodi costruttivi singolari in una accezione didascalica dell'architettura e delle funzioni che ospita. Il nuovo edificio e gli spazi a verde circostanti, si relazionano in chiave morfologica e orografica al prezioso contesto, costituendo complessivamente l'espressione di un unico impianto urbano: segno di demarcazione e insieme connessione di assetti insediativi differenti.

Leggi tutto

CONDIVIDI

EDIFICI PUBBLICI

TEATRO D'OPERA A BAKU

Per me l'occasione per la conoscenza di una cultura (non solo dell'abitare) antica e importante, per l'approfondimento del tema tipologico teatrale, per riflettare sul tema sfondo - figura alla scala urbana e alla scala dell'edificio.

I lavori proposti nel progetto di ristrutturazione del Teatro dell'Opera e Balletto di Baku sono stati divisi in: puro restauro, ristrutturazione e costruzione ex novo. Nelle parti da restaurare sono state rispettate la distribuzione e le relative attività, utilizzando i materiali e le tecniche di restauro originari, restituendo all'intero corpo del Foyer e alla Sala della Platea quel fascino legato alla storia del teatro e alle rappresentazioni operistiche.Le aree di nuova progettazione, nel rispetto delle antiche murature, delle strutture e degli elementi di valore artistico e architettonico, sono state studiate nell'intento di ampliare le funzioni del Teatro, dal punto di vista delle rappresentazioni e dei servizi complementari e di supporto.

Schematicamente la struttura del teatro può essere scomposta in cinque parti: facciata principale con foyer e cavea, da restaurare; torre scenica e servizi e bookshop/ristorante da costruire ex novo.

Leggi tutto

CONDIVIDI

GREEN, OPEN, JAM!

LA CASA DEL DOMANI?


Agio, contaminazione, duttilità: la casa tradizionale per come la abbiamo conosciuta lascerà posto a nuovi modelli sempre più orientati al benessere e alla multifunzione. Non solo luogo di vita privata, di riposo e ristoro: la casa sarà anche ufficio, laboratorio, scuola; palestra, giardino, ristorante; dovrà essere adatta allo smarworking come alla didattica a distanza, alla attività sportiva come a quella ricreativa, in solitaria e in compagnia.

Come conciliare allora la pluralità di esigenze con i metri a disposizione? Quali attrezzature privilegiare? Quali forme adottare per facilitare la flessibilità?

I nostri progetti offrono risposte valide e innovative, sapendo conciliare richieste complesse e spesso divergenti, indirizzando verso un modello più spontaneo, agile e flessibile dell'abitare.


Leggi tutto



CONDIVIDI


STUDIO - COLLABORATORI - APPROCCIO
BIBLIOGRAFIA - CODICE ETICO

SU DI NOI

Arco Associati è lo studio tecnico professionale fondato nel 2001 da Giulio Fenyves.

Svolge la pratica artistica della progettazione architettonica in tutte le sue declinazioni tipologiche e attraverso tutte le sue fasi operative.

Assume carattere di impegno culturale e civico, promuovendo un approccio orientato alla analisi dei contesti e dei materiali fisici.

Impegna figure qualificate e investite di responsabilità professionale. Orienta la ricerca verso soluzioni abitative fondate sulla razionalità della bellezza.

Leggi tutto

CONDIVIDI

CONSULENZA - PROGETTAZIONE - DIREZIONE DEI LAVORI
SERVIZI ACCESSORI - CULTURA E DIDATTICA

SERVIZI PROFESSIONALI

Arco Associati struttura il proprio servizio professionale attraverso fasi operative integrate. Sopralluogo, analisi, primi studi, approfondimenti tematici, progetto, realizzazione.

L'intrinseca complessità della pratica architettonica si realizza infatti attraverso una semplificazione del processo di elaborazione progettuale, atto a permetterne uno sviluppo armonico e lineare ed un controllo pieno delle criticità.

Le singole commesse possono contemplare l'intero arco dei servizi offerti o, all'occorrenza, realizzarsi autonomamente nei seguenti capitoli professionali...

Leggi tutto

CONDIVIDI

URBANISTICA - ARCHITETTURA - SOSTENIBILITA'
INTERNI - DESIGN - GRAFICA

GALLERIA E SETTORI DI INTERVENTO

Arco Associati ha affrontato negli anni temi progettuali diversi per tipologia e dimensione, perseguendo un'idea di qualità fondata sulla ricerca dell'equilibrio tra istanze di carattere strategico, disciplinare, culturale.

Spazi ed edifici pubblici, edifici per il terziario e per la produzione, luoghi per il commercio e per i servizi, architettura residenziale e degli interni: i nostri progetti interpretano criticamente il significato di modificazione del reale, optando per un'idea poetica e civile dell'abitare contemporaneo.

Ogni progetto è diverso, ogni progetto rappresenta una avventura, una possibilità di cambiamento, una sfida. La tensione tra il senso del movimento, del divenire, del futuro da un lato e il necessario controllo delle misure, delle condizioni, degli obiettivi dall'altro rappresentano l'idea intrinseca di progetto.

Leggi tutto

CONDIVIDI